In 10 anni aiutiamo le aziende a raggiungere i loro obiettivi finanziari e di branding. Onum è un'agenzia SEO basata sui valori dedicata.

CONTATTI
Interviste

CRESCITA E-COM: NON È STATO UN SUCCESSO NOTTURNO O NESSUNA COSA CHE VA VIRALE - È STATO UN LAVORO DURO

Progetto vivaio
Progetto vivaio

"Consideriamo tutte le esperienze, anche i fallimenti occasionali, come investimenti nel business, ma direi che con ogni fallimento abbiamo imparato qualcosa e abbiamo utilizzato quella conoscenza per trovare la soluzione giusta. Quello che sappiamo al 100% è che non esiste una "salsa segreta". Si tratta davvero di duro lavoro, determinazione e tempo per lavorare ".

introduzione

Al ConveyThis, siamo ossessionati dall'aiutare le aziende di e-commerce a crescere. Lo facciamo in un paio di modi diversi. Innanzitutto, aiutiamo le aziende a raggiungere i mercati internazionali con il nostro strumento di traduzione di siti Web per piattaforme popolari come WordPress, Shopify e BigCommerce (per citarci solo alcuni esempi).

In secondo luogo, lavoriamo duramente per educare i proprietari di negozi di e-commerce su una vasta gamma di argomenti relativi alla gestione di un'azienda di e-commerce di successo. Di tanto in tanto, intervistiamo i leader nello spazio di crescita dell'e-commerce per il nostro blog , sulle loro esperienze nel ridimensionare i loro negozi online.

Oggi, ConveyThis avuto l'opportunità di chattare con Pam Ginocchio, una delle fondatrici di Project Nursery,un negozio di e-commerce molto popolare con un blog popolare e un'enorme presenza sui social media. Oggi, chatteremo con Pam su come è riuscita a far crescere il suo negozio di e-commerce nella destinazione online che è diventata oggi.

Senza ulteriori indugi, passiamo all'intervista.

L'intervista

Prima di tutto, grazie per aver dedicato del tempo a parlare con il nostro blog pubblico oggi sul tuo marchio di e-commerce Progetto vivaio. Siamo entusiasti di averti con noi oggi in modo da poter scegliere il tuo cervello sul tuo viaggio di eCommerce fino ad ora. Sei in giro da oltre 10 anni ormai. Congratulazioni! Ma diamo il via all'intervista riavvolgendo un po '. Puoi dirci qualcosa di più sui tuoi primi giorni? Com'è stato il primo anno di Project Nursery? Quali sono stati alcuni dei principali ostacoli iniziali che hai affrontato e come li hai superati?

Adoriamo la storia di come è nato Project Nursery. Melisa ha deciso di pubblicare le foto dell'asilo nido di suo figlio su un popolare sito web di bricolage. Da un giorno all'altro è diventato l'asilo nido più visto online. La quantità di commenti ed email che ha ricevuto è stata pazzesca. Sia io che Melisa condividevamo la passione per il design ed entrambi avevamo programmato asili nido per i nostri primi bambini allo stesso tempo. Condividevamo le nostre idee sulla progettazione di asili nido e durante questo processo siamo rimasti completamente sconcertati dalla mancanza di risorse online per la progettazione degli spazi per bambini. Era il 2008, molto prima di Pinterest o Instagram, e anche se sembrava che tutto fosse a portata di mano quando si trattava di pianificare un matrimonio o una ristrutturazione del bagno, era così frustrante dover fare affidamento su riviste o acquisti in negozio quando si trattava di cercare l'ispirazione per la scuola materna. Quindi, dopo che tutte quelle domande sono arrivate in massa sull'asilo di Melisa, sapevamo di avere qualcosa di utile da condividere con altri genitori.

Il giorno successivo abbiamo registrato l'URL ProjectNursery.com e abbiamo aperto un blog semplicissimo. Rido un po 'ripensando a quei primi giorni. Melisa ed io eravamo entrambe completamente sopraffatte da mamme per la prima volta, cercando di capire la vita con i neonati, ma avevamo ancora il coraggio di avviare un'impresa insieme. Avanti veloce fino ad oggi e Project Nursery è cresciuto per attrarre una comunità altamente connessa e attenta al design, ha un negozio di e-commerce con oltre 5000 prodotti e la nostra linea Project Nursery, tra cui mobili per camerette, pitture, decorazioni, biancheria da letto ed elettronica. Non è stato un successo dall'oggi al domani o qualcosa che è diventato virale: è stato un duro lavoro, dedizione e una spinta condivisa per essere le migliori mamme e partner commerciali che possiamo!

All'inizio, gli ostacoli non erano nemmeno sul nostro radar; si trattava di pubblicare idee e contenuti autentici. Siamo rimasti entusiasti quando, molto presto, abbiamo ricevuto richieste dai marchi sulla pubblicità sul nostro blog. Ci siamo subito resi conto che dovevamo monetizzare da quel momento in poi e con ogni livello che abbiamo aggiunto alla nostra attività nel corso degli anni, ci siamo continuamente concentrati su come utilizzare quel pezzo come motore di entrate.

Hai fatto molta strada da dove hai iniziato. Oggi il tuo marchio raggiunge 1,5 milioni di genitori / mese. Questo è un sogno che diventa realtà per molti imprenditori di eCommerce. Parlando dal punto di vista della crescita, se dovessi dare credito a tre attività di marketing che hanno svolto il ruolo più importante in quella crescita, quali sarebbero queste attività?

Instagram. Dato che siamo in giro da un po ', ricordiamo i giorni pre-instagram e pre-pinterest! Instagram è stato un vero punto di svolta ed è stato fantastico per il nostro marchio. Siamo in grado di connetterci e interagire con il nostro pubblico principale, chiedere loro un feedback e pubblicare rapidamente i contenuti. Riteniamo che il nostro feed Instagram sia diventato una comunità separata dalla nostra comunità di blog, quindi in un certo senso abbiamo due segmenti di pubblico. Certo, proviamo a legarli insieme e ad intersecarli, ma il fatto è che alcuni dei nostri follower sperimentano il marchio Project Nursery solo attraverso piattaforme social.

Omaggi e promozioni speciali. Tutti amano un omaggio: partecipare con altri marchi che la pensano allo stesso modo e collaborare è stato un ottimo modo per crescere. Supportare i marchi all'interno del nostro spazio, anche alcuni con cui potremmo avere un po 'di sovrapposizione è stato davvero importante per noi. Ci ha permesso di presentarci a nuovi clienti e costruire relazioni all'interno del nostro spazio. Proprio ieri, abbiamo avuto un marchio in contatto con un'opportunità entusiasmante, tutto perché avevamo costruito fiducia da una precedente promozione congiunta.

All'inizio, erano i piedi per strada: andavamoa fiere ed eventi per un approccio popolare. Non lo facciamo così tanto ora con così tanti altri modi per raggiungere il nostro pubblico da una prospettiva digitale. Piattaforme come Shopify e CM Commerce ci hanno aiutato a comprendere meglio i nostri clienti. Abbiamo investito nell'email marketing: cose come la configurazione di un'e-mail di benvenuto per abbandonare la fidelizzazione del carrello sono state un elemento fondamentale per far crescere la nostra attività.

Hai capito subito quelle leve di crescita o ti ci sono voluti alcuni esperimenti?

Melisa e io abbiamo sempre avuto una mentalità più da tester. Ci vuole molto per premere il grilletto su qualcosa senza avere la sensazione di sapere in cosa ci troviamo. Raramente firmiamo contratti a lungo termine e chiediamo sempre un periodo di prova o di prova a breve termine. Non ho mai avuto paura di chiedere cosa funziona meglio per noi e il più delle volte la risposta è sì. Consideriamo tutte le esperienze, anche i fallimenti occasionali, come investimenti nel business, ma direi che con ogni fallimento abbiamo imparato qualcosa e abbiamo usato quella conoscenza per trovare la giusta soluzione. Quello che sappiamo al 100% è che non esiste una "salsa segreta". Si tratta davvero di duro lavoro, determinazione e dare alle cose il tempo di lavorare.

Puoi dirci qualcosa in più su come crei partnership con i marchi? Com'è il processo di costruzione della relazione?

Ci sentiamo fortunati che l'industria dei bambini e dei giovani sia un posto felice! La maggior parte dei marchi è aperta a connettersi e imparare di più sul lavoro insieme. È anche un settore più intimo, quindi siamo stati in grado di costruire relazioni durature che risalgono al nostro primo anno come blog. Partecipare fin dall'inizio alle grandi fiere del nostro settore è stato fondamentale per trascorrere del tempo di qualità con altri marchi con cui lavoriamo fino ad oggi. Dato che lavoriamo principalmente con donne, abbiamo anche questo vantaggio. Le donne che sostengono le donne è una cosa forte e potente.

Nuovi negozi di eCommerce stanno spuntando ogni giorno ora. Quali sono i tre più grandi errori che vedete commettere ai nuovi imprenditori quando entrano nello spazio dell'eCommerce e come suggerireste loro di superarli?

Non avere una visione e un piano chiari è senza dubbio l'errore più grande che vediamo. Avere un ottimo prodotto è solo metà della battaglia. Il mercato è così saturo di contenuti che devi davvero avere una strategia completa per distinguerti, essere coerente e rimanere sulla rotta. Direi che un altro errore è non essere aperti a lavorare con altri marchi che la pensano allo stesso modo. Spesso, anche quando c'è una sovrapposizione, c'è così tanto potere nel riunirsi e otteniamo sempre qualcosa da ogni collaborazione che facciamo.

C'è mai stato un punto in cui ti sei reso conto che "ce l'abbiamo fatta". Qual era quel punto se esiste?

Vedere i nostri prodotti a marchio Project Nursery su Best Buy, Amazon e Target è stato probabilmente il nostro più grande momento "ce l'abbiamo fatta". Non dimenticherò mai la volta in cui sono passato da un Best Buy a New York City durante un viaggio con tutta la mia famiglia e ho detto: "Ehi ragazzi, entriamo per un minuto". Abbiamo trovato la sezione baby tech, e proprio lì sugli scaffali c'erano tutti i nostri monitor Baby Nursery di progetto e succhietti che sembravano COSÌ BUONI. Vedere i volti dei miei figli quando hanno visto i nostri prodotti IRL, con il logo di Project Nursery e tutto il resto, è stato davvero fantastico.

Vedo che hai un programma di affiliazione. Qual è il ruolo del tuo programma di affiliazione nella tua crescita complessiva? Quali sono alcune delle più grandi lezioni che hai imparato dalla gestione di un programma di affiliazione?

I programmi di affiliazione sono stati una componente delicata della nostra attività e ci è voluto del tempo per svilupparli. Tuttavia, vediamo assolutamente un valore sia nella partecipazione a programmi di affiliazione sia nell'offrire il nostro programma di affiliazione agli influencer per incoraggiarli a lavorare con noi. È qualcosa che dobbiamo fare, ma siamo allineati per assicurarci che funzioni per noi.

Quali sono attualmente i tuoi maggiori canali di crescita? Se dovessi raddoppiare su uno solo, quale sarebbe e perché?

Stiamo iniziando a dilettarci nella pubblicità sociale, principalmente Facebook e Instagram. Sembra essere la più grande opportunità per ottenere il massimo dal tuo denaro. È anche facile e ancora abbastanza economico rispetto ad alcuni dei nostri sforzi di marketing più complessi e costosi. Vediamo anche un'opportunità di crescita nei nostri sforzi SEO e nelle nostre campagne di email marketing.

Parliamo di Instagram per un momento. Hai un enorme seguito su Instagram! Quanto è stato importante Instagram per te come strumento di vendita? Hai qualche consiglio per altri che desiderano utilizzare la piattaforma per aumentare le proprie vendite?

A volte è difficile ricordare la vita prima di Instagram! È stato davvero un punto di svolta totale per noi. Con Instagram, siamo stati essenzialmente in grado di creare un pubblico completamente nuovo a cui vendere. Ma cerchiamo di non mettere tutte le nostre uova nello stesso paniere, mai. Mentre Instagram continua a crescere e offre opportunità per aumentare le vendite, sappiamo che i social media possono cambiare in un attimo!

Infine, se potessi tornare indietro nel tempo al 2008 e dare una versione più giovane di te stesso tre consigli sulla crescita di Project Nursery, quali sarebbero questi tre consigli?

Nessun dolore nessun guadagno. Ci sei dentro per un lungo periodo, tesoro! Non credo che ci siamo resi conto che saremmo stati in questo per oltre 10 anni quando abbiamo avviato questa attività nelle nostre cucine nel 2008.

Mantieni una mente aperta a qualsiasi nuova opportunità o tecnologia. È garantito che dovrai adattare il tuo modello di business lungo il percorso, quindi non metterti troppo sul punto di fare affari. E infine, vai a prendere quel caffè o fai quella teleconferenza introduttiva. Ripagalo con buona volontà nel tuo settore, crea connessioni e promuovi relazioni. Sarà sicuramente ripagato!

Grazie mille per aver dedicato del tempo a chattare con ConveyThis oggi Pam. Lo apprezziamo davvero. Molti di il nostro blog i lettori sono attualmente in procinto di ridimensionare i loro negozi di e-commerce, quindi approfondimenti come quelli che hai fornito sopra possono aiutarli ad arrivare da dove si trovano, a dove vogliono essere. Ai lettori del nostro blog, se desideri saperne di più su Project Nursery, puoi farlo seguiteli su Instagram o vai al loro sito web qui

Autore

Alex Buran

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *